Buona la prima!

Del perchè ognuno di noi cucini, me lo sto chiedendo spesso in questi giorni. Per amore, per darsi consolazione, per offrire conforto. Le risposte sarebbero infinite e, a questo proposito, mi torna alla mente un vecchio film “Come acqua per il cioccolato”.

I pochi che hanno visto la pellicola, avranno già capito cosa voglio dire: le parole se ne stanno racchiuse in ogni ingrediente che scegliamo, nella parabola che disegna il nostro braccio nel mescolarli e si svelano in maniera del tutto inattesa, raccontando quello che a voce non sappiamo spiegare.

Come per Tita (la protagonista), ci sono gocce di me dentro in ogni salsa, ogni torta, ogni piatto preparato e regalato a chiunque passi dalla mia tavola.

Mentre assaggiavamo la nostra prima marmellata di fragole, ho capito che i miei figli avevano trovato quel qualcosa in più. E non si trattava nè dello zucchero, nè del succo di limone.


LA MARMELLATA DI FRAGOLE

Immagine

La ricetta è quella che ho trovato qui. Unica nota differente, la tempistica.

Come ogni cosa realizzata in cucina, l’occhio deve pesare da sè i tempi; io mi sono lasciata influenzare da quell’ora di cottura e ho osservato troppo superficialmente la mia marmellata ( forse perchè nello stesso momento avevo pentole in ogni dove), così da capire, per il rotto della cuffia, che la consistenza aveva già raggiunto il suo punto ottimale qualche minuto prima…

4 thoughts on “Buona la prima!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...