L’estate in bocca

La voglia d’estate ti entra anche nelle ossa: gli occhi cercano il sole, la pelle ha bisogno di calore. Io amplifico il mio desiderio di mare in maniera esponenziale.

Per la verità, non c’è giorno dell’anno in cui non vorrei vivere così: col mare accanto, il fruscìo in sottofondo nei momenti di calma e il frastuono dentro le tempeste.

E perchè no?

Potrei stilare una pagina intera di motivi assolutamente inconfutabili del perchè andarsene da qui per vivere accanto al mare.

Primo su tutti il profumo dell’aria e della pelle.

Poi la capacità consolatoria delle onde che vanno e vengono per accarezzarti i piedi stanchi.

Non è la solita lagna di chi vorrebbe partire per luoghi esotici e bla,bla,bla. Non ho parlato di oceani, ho detto mare.

Anche se c’è qualcosa che mi lega in maniera morbosa alla mia terra, potrei partire domani e non certo per tornare.

MOUSSE CAKE DI FRAGOLE

Immagine

Ingredienti ( per 4 stampi da 10 cm o uno da 20 cm )

Per la base: g 150 biscotti secchi ( tipo oro saiwa o digestive)- g 100 burro.

Per la mousse : g 300 fragole- g 250 panna fresca- tre fogli di colla di gelatina alimentare- tre cucchiai di miele- qualche goccia di limone.

Col mattarello o con il mixer, tritate i biscotti fino a ridurli in polvere. Poi aggiungete il burro che avete fuso a parte e amalgamate. La base è la stessa per una qualsiasi cheescake. Foderate gli stampi e fate una base con qualche cucchiaio di questa miscela ben pressata sul fondo.- Riponete in freezer mentre procedete alla preparazione della mousse.

Lavate le fragole col picciolo, pulitele, frullatele insieme al miele e al limone. Lasciatene qualcuna per la decorazione finale. Poi in un pentolino scaldatene una piccola parte e aggiungetevi la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e poi strizzata.

Sciogliete per bene la gelatina, poi aggiungete tutto il frullato di fragole e lasciate raffreddare (la temperatura dovrà arrivare a 20-25°C max per non rischiare di smontare la panna).

Montate la panna e quando le fragole avranno raggiunto la temperatura giusta amalgamatele insieme, facendo dei movimenti verticali. Inserite la mousse nella tasca da pasticcere e guarnite le basi.

Lasciate riposare in frigorifero almeno 4 ore. Guarnite con granella di pistacchio e le fragole tenute da parte.

Immagine

Io, intanto, provo a dare un tono più fresco al palato.

4 thoughts on “L’estate in bocca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...