Estate=caldo, o no?

Sì, perchè l’equazione corretta dovrebbe appunto esser quella, così come si può evincere da qualsiasi dizionario, alla voce estate:

[e-stà-te] s.f.• Stagione dell’anno che nell’emisfero boreale inizia il 21 giugno (solstizio d’estate) e termina il 23 settembre (equinozio d’autunno); è caratterizzata da più lunga insolazione e dalla più alta temperatura dell’anno.

Così a occhio siamo perfettamente nei parametri.

Il continuo susseguirsi di servizi al telegiornale che raccontano di temperature da record e di interviste ai passanti che trovano refrigerio nelle fontane, comincia a darmi nausea.

Colpa della mia condizione di privilegiata, forse, (le vecchie cascine hanno muri così spessi da garantire una temperatura gradevole per tutto il giorno) sarà, ma la mia impressione (e non solo la mia) è che l’informazione sia costruita e distribuita solo seguendo determinati canali.

E che la realtà raramente venga trattata a dovere.

Ma caldo fa caldo, non c’è ombra di dubbio. Mi omologherò cucinando qualcosa di veloce e tiepido.

MAGATELLO ALLE ERBE AL FORNO

Immagine

Ingredienti (dosi per 4 persone)

Un pezzo di magatello da circa g 500- 1 pugno di sale grosso- timo- maggiorana- origano- pepe- olio extravergine.

Preparazione

Riscaldate il forno a 250°C. Nel mortaio unite il sale, le erbe (solo le foglie) e il pepe macinato al momento. Massaggiate la carne con la miscela di aromi, ungete la teglia e adagiatevi il magatello. Ungete anche la parte superiore della carne e rigiratela nella teglia in modo da omogeneizzare il tutto. Infornate per 20′ e prima di tagliare, lasciate intiepidire.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...