La quiete dopo la tempesta

Aspettavo la pioggia con ansia: tutto questo sole mi aveva caricata come una molla, troppo nervosismo latente nell’aria, troppe piante con la testa piegata al sole.

E troppa serietà in tavola: tante portate fredde, tanta frutta, fredda pure lei, ma senza fantasia, senza sorrisi.

Poi quel vento che inizia a smuovere le foglie e i nuovoloni densi che arrivano rapidi e, un momento dopo, il silenzio.

Non potevo non approfittarne per dare una scaldatina al forno.

CALAMARI IMBOTTITI DI PANE AROMATICO E TORTINO DI ZUCCHINE CREMOSO

Ingredienti (dosi per 2 persone)

Per i calamari: 2 calamari- 2 fette di pancarré – un cucchiaio di pinoli- basilico – menta – foglioline di sedano – maggiorana – aglio – cipolla rossa – vino bianco secco – olio extravergine – sale – pepe.
Per il tortino: 2 zucchine medie- g 200 crescenza- una confezione di acciughe sott’olio- menta- maggiorana- olio extravergine- sale.

Preparazione

Per i calamari: eviscerate i calamari liberandoli anche dal calamo, poi staccate i tentacoli eliminando occhi e becco. Tostate in forno le fette di pancarré, poi passatele al mixer con i pinoli, due rametti di maggiorana, due ciuffi di basilico, un ciuffetto di menta e 4 foglioline di sedano. Rosolate velocemente in padella, in un velo d’olio caldo, i tentacoli e le “ali” tagliuzzate, uno spicchio d’aglio e poca cipolla tritata; sfumate con un bicchiere di vino bianco; salate, pepate, poi unite in padella il mix aromatico, mescolate e spegnete. Lavate i sacchetti dei calamari, asciugateli e imbottiteli parzialmente con la farcia. chiudete l’imboccatura con uno stecchino e, infine, deponete i calamari farciti in una pirofila coperta di carta da forno, irrorateli d’olio e infornateli a 200°C per 15′.

Per il tortino: lavate le zucchine e tagliatele longitudinalmente in fette di pochi millimetri di spessore. Cuocetele in poco olio per qualche minuto e asciugatele su un foglio di carta assorbente. Sul piatto da portata,  con un coppapasta formate i vostri tortini disponendo prima le zucchine lungo la circonferenza, poi sul fondo dello stampo. Guarnite con una fetta da mezzo centimetro di crescenza e foglie di menta e maggiorana. Fate uno strato di acciughe, poi un altro di crescenza, identico al precedente. Chiudete il tutto con delle zucchine e guarnite con un acciuga arrotolata. Infornate per 5 minuti, poi una volta pronto levate il coppapasta e servite.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...