Brunch domenicale

Voglia di cucinare prossima allo zero.

Ovviamente la prole non considera nemmeno lontanamente di girare le lancette del proprio orologio biologico, che si tratti della sveglia, o del pranzo: la fame è fame, con o senza voglia di accingersi a cucinare da parte della sottoscritta.

Alle 11.3o è troppo tardi per imbandire grandi pranzi domenicali…e se provassimo con un brunch?

Faccio un veloce esame visivo di cucina e frigorifero: pane, formaggi, qualche salume, yogurt, frutta di vario tipo, certo manca una bella torta, e forse qualcos’altro.

Uova.
Le regine delle colazioni salate.

OMELETTE AUTUNNALE

Ingredienti (dosi per due persone)

4-5 uova- g 150 finferli freschi o congelati- 3 cucchiai di nocciole- prezzemolo- g 150 taleggio- burro- sale- pepe rosa- 1 spicchio d’aglio.

Preparazione

In un mortaio, o se siete più comode in un mixer, fate un pesto con le nocciole con qualche ciuffo di prezzemolo. In un tegame, fate soffriggere l’aglio e aggiungete i funghi, sfumate con dell’acqua bollente, salate, pepate e aggiungete del prezzemolo tritato. Portate a cottura e spegnete. A parte, sbattete le uova, salatele e unitevi il pesto.

In un altro tegame, scaldate una noce di burro e versate il composto con le uova e il trito di nocciole. Quando sarà quasi del tutto rappreso, guarnite col formaggio e i funghi, richiudete e servite.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...