Tortine rustiche con melagrana

Sembra di compiere un delitto quando si apre una melagrana: il succo si sparge un po’ogni dove, vestiti compresi.

Ma non si potrebbe cogliere tutta la sua bellezza se la si lasciasse così, rinchiusa nella sua corazza lucida, imperturbabile, coi chicchi “costretti come dita dei piedi” .

Così come nelle poesie: le ispirazioni migliori vengono dalle passioni, magari le più devastanti e ignobili passioni.

Questa torta nasce così: dall’estasi per un frutto che ha saputo incantare persino il Botticelli e dal mio amore per i sapori rustici, solo apparentemente meno raffinati.

TORTINE RUSTICHE DI GRANO SARACENO E MELAGRANA

Ingredienti (dosi per 4 stampi da 8 cm o uno stampo da 22)

70 g farina tipo 00- 50 g farina di grano saraceno- 20 g farina di mandorle- 110 g burro fuso- 2 uova- 110 g zucchero di canna- sale-  12 g lievito- scorza di limone- 1 bicchiere di succo di melagrana (1 grande o 2 piccoli)- 35 g zucchero a velo.

Preparazione

Riscaldate il forno a 180 °C. Imburrate le teglie e infarinate con la farina di grano saraceno. Tagliate la melagrana a metà e con l’aiuto di uno schiacciapatate spremete i chicchi. Tenete una parte dei chicchi per guarnire la torta.  Sciogliete il burro e lasciate intiepidire.

In una terrina montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto  chiaro e soffice . Aggiungete il burro e  incorporate le farine setacciate a cui avete amalgamato il lievito e un pizzico di sale. Unite metà del succo ottenuto e versate negli stampi livellando. Nel frattempo mescolate lo zucchero a velo con il succco rimasto.

Infornate per 30 minuti circa. Una volta  che le tortine saranno tiepide, praticate dei forellini con uno stuzzicadenti sulla loro superficie e versatevi  in pari quantità lo sciroppo ottenuto.

Al momento di servire cospargete di zucchero a velo e chicchi di melagrana.

2 thoughts on “Tortine rustiche con melagrana

  1. Pingback: Melagrana addicted: un menù a quattro mani! « Sweetie's Home

  2. Pingback: Melagrana addicted:un menù a quattro mani! | Con le mani in pasta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...