In Guinness we trust

Sono una persona troppo giovane per vivere solo di ricordi, ma l’Irlanda, sì proprio lei, quel santo fazzoletto verde, mi crea gli stessi scompensi emotivi di chi ha conosciuto un luogo e sa di non poterci tornare, almeno un altro po’.

In questi giorni di freddo ingrato ci vuole ben più di una semplice ricetta per riordinare gli animi, ci vuole una vera e propria istituzione.

E’nera,è elegante ed è irlandese.

Ancora dei dubbi?

SPEZZATINO DI MANZO ALLA GUINNESSIMG_4915-3

Vorrei tanto potervi dirte che questa meraviglia di ricetta è opera mia, ma, non avendo sangue irlandese, mentirei spudoratamente. La si trova un po’ ovunque, Guinness store compreso.

Ingredienti (dosi per 4 persone)

600 g di manzo, spalla preferibilmente- 100 g di pancetta non affumicata – 2 cipolle- 1 cucchiaio di farina- 4 patate- 4 carote- 250 ml di Guinness- timo fresco- prezzemolo fresco tritato- 1/2 l di acqua- 50 g di burro- sale- pepe nero macinato al momento- 1 cucchiaio di zucchero di canna.

Preparazione

Rosolate tutta la cipolla tagliata in maniera sottile con parte del burro e mettete da parte il soffritto ottenuto quando la cipolla diventa morbida.
Infarinate la carne, scaldate il burro, calate la pancetta fatta a striscioline, poi la carne tagliata a cubetti e fate rosolare.
Una volta pronta, toglietela dal fuoco e tenetela al caldo insieme alle cipolle.
Nella casseruola mettete la farina e stemperatela a fuoco basso con un po’ d’acqua fino a quando non sia completamente sciolta da qualsiasi grumo.
Quando comincia la salsa inizia a sobbollire, alzate il fuoco e aggiungete la carne con le cipolle.
Unite la birra, le spezie e lo zucchero: nel momento in cui la birra inizia a bollire riabbassate, coprite e cuocete circa 35/40 minuti, aggiungendo acqua di tanto in tanto. Pulite le patate e le carote, tagliatele a pezzi e, a metà cottura, calatele nella casseruola.Prima di servire controllate che la carne sia ben cotta, salate e cospargete con del prezzemolo tritato.

IMG_4916-3

Inutile aggiungere che il giorno dopo sarà tremendamente più buono!

5 thoughts on “In Guinness we trust

  1. Buongiorno,

    Vi contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
    Sono la responsabile di comunicazione di Paperblog, un media partecipativo online che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete.
    Andate a dare un’occhiata sulle nostre pagine a questo link: http://it.paperblog.com

    Sperando di avervi incuriosito, vi invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Saluti,
    Silvia

  2. Pingback: Guinness for my Goodness | Con le mani in pasta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...