Pan brioche ai mirtilli rossi

Mi manca terribilemente l’estate, ancor di più se l’umore è gelido come il marmo e prossimo al pessimismo cosmico.

Qualsiasi altra persona che non è mio marito mi strillerebbe di smettere subito, che di motivi seri poi non ce n’è uno per cadere in questo stato.
(…Sarà che sono troppo sensibile o nella testa chissà che c’ho!)

Lo stato-per inciso-è l’estrema espressione della mia incapacità ad essere felice e basta.

Io felice e basta non riesco mai ad esserlo: la mia felicità impazzisce allo stesso modo della maionese, istantaneamente, causa impercettibili variazioni del mondo intorno a me e, allo stesso modo, per una sua buona riuscita, è necessario adoperare tutti gli stratagemmi imparati negli anni dalla sottoscritta e non.

Lui mi guarda negli occhi e aspetta che compaia di nuovo la scintilla nei miei e quando dico “Pan brioche ai mirtilli rossi?”, accenna un sorriso. Sì, perchè dell’estate quello che mi manca di più son tutti questi piccoli frutti: mirtilli, lamponi, ribes…fragole. 

Basterebbe un po’ più di leggerezza, imparare a farsi qualche domanda di meno…i supermercati dopotutto ne son zeppi, soprattutto ora che il Natale è vicino...

Ma le storie d’amore, quelle vere, non son fatte di fragole a dicembre.

PAN BRIOCHE AI MIRTILLI ROSSI

IMG_5037-2

Ingredienti

450 g farina tipo 0- 150 g lievito madre rinfrescato (due rinfreschi ravvicinati)- 210 g latte tiepido-1 uovo  e 2 tuorli-45 g zucchero di canna- 70 g burro fuso e raffreddato- 10 g sale- 50 g mirtilli rossi essicati- 1 albume per pennellare.

Preparazione

Sciogliete il lievito nel latte appena intiepidito e unite 100 g di farina, mescolate e mettete al caldo, coperto,  per circa 30 minuti.
Nell’impastatrice unite il composto di lievito, farina e latte con le uova leggermente sbattute, lo zucchero e il latte restante. Aggiungete la farina in quantità sufficiente per incordare la massa .
Il sale andrà aggiunto in ultimo, prima del burro che aggiungerete lentamente. Calate un ultimo cucchiaio di farina che servirà ad incordare, capovolgete l’impasto un paio di volte, fino a che non otterrete una massa lucida, elastica e ben legata.

Lasciate la pasta in un contenitore di vetro nel forno con la lucina accesa, coperto da un asciugamano umido,  per circa 1 ora e 30′.

Rovesciamo sulla spianatoia infarinata, diamo un giro di pieghe del tipo 2, senza stringere, e copriamo a campana.
Dopo 15′ forniamo il pane come preferiamo, io ho preparato due trecce e due ghirlande.
Lasciate sempre nel forno per altri 90′ circa, poi scaldate il forno a 170°C.
Prima di infornare spennellate con l’albume e del burro fuso, poi cuocete per 45minuti circa.
IMG_5038-2
Vi ricordo che si può ancora votare per la mia candidatura al contest di Grazia.it, il banner è quello che trovate nella colonna di destra e poi click sul cuoricino di unapiccolamela! Thanks!

2 thoughts on “Pan brioche ai mirtilli rossi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...