Ode al guerriero!

Se l’estate mi manca per tutta la sua prole di frutti rossi, l’inverno mi sa consolare con i suoi regali e i suoi fiori.

Per non smentirci, sappiate che un mazzo di fiori recisi non è gradito da queste parti: meglio sarebbe per voi che vi presentaste con un bel mazzo di carciofi o una pianta con tanto di pane di terra. Ecco, queste sì che son cose che ci fanno felici!

IMG_5043-2

Se il  mazzo in questione ha anche le spine, ancor meglio, le cose semplici non ci son mai piaciute.

I carciofi, quando li compro, mi piace metterli in bella mostra, proprio come degli anemoni o dei tulipani, tanto so già che non avranno vita lunga: tanto vale goderne finchè siamo in tempo!

La ricetta di oggi è una rivisitazione di una vecchia gloria, letta qualche anno fa su un inserto speciale della Cucina Italiana, a dire il vero di uguale ci sono solo il cestino di pane e i carciofi marinati, ma a noi piace dire che gli assomiglia molto!

CESTINI DI PANE CON CARCIOFI E ARANCE

IMG_5062-2

Ingredienti (dosi per 6 persone)

3 carciofi- 6 fette di pancarrè- 6 fette di speck- 3 arance- 1 limone- aceto balsamico- un cucchiaino di zucchero- olio extravergine- sale- pepe nero macinato al momento- una noce di burro.

Preparazione

Mondate i carciofi, eliminate l’eventuale barba e tenete da parte i gambi, che risulteranno utilissimi per un’altra ricetta (risotto, sformato, …). Tagliateli a lamelle molto sottili, salateli abbondantemente, pepate e bagnate col succo di un limone. Intanto, pelate le arance a vivo e tagliatele prima a fettine  e poi ancora a metà. Aggiungetele alla marinata di carciofi e mescolate, lasciate riposare circa 40′. Preparate i cestini di pane: col mattarello appiattite le fette di pancarrè, spennellate con del burro fuso, modellatele nello stampino e infornate a 200°C, in forno già caldo, per circa 6′, finchè il pane risulterà tostato. Sulla stessa placca da forno, stendete su un foglio di carta oleata le fette di speck e fatele diventare croccanti, ma ancora malleabili. In un pentolino, fate scaldare l’aceto insieme allo zucchero, spegnete quando la salsa si sarà addensata.

Condite l’insalata di carciofi e arance con un filo d’olio e riempite i cestini. Guarnite con lo speck e la salsa di aceto balsamico.

IMG_5064-2

Questo piatto è un perfetto antipasto: fresco, veloce e leggero. Può facilmente trasformarsi in un contorno inusuale, adatto anche ai vegetariani, non avete certo bisogno che vi spieghi come!

…L’ideale per le feste!

P.s. Perdonatemi l’imperfezione dei cestini, ma, mentre li preparavo, venivo deconcentrata da figlio n. 3 in preda ai deliri della fame e di qualche strano bacillo che si era impossessato di lui…

3 thoughts on “Ode al guerriero!

  1. Pingback: Menù all’arancia e buone feste! | Con le mani in pasta

  2. Pingback: Menù all’arancia e buone feste! | Sweetie's Home

  3. Pingback: La nuova rubrica del lunedì-Meat Free Monday | Con le mani in pasta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...