Mele, Meline e Apple Pie

Tutto quest’autunno davanti agli occhi non avevo ancora infornato una torta di mele, com’è possibile?

Mela, il frutto perfetto per forma, sfumature, sapore…per me, e chi mi conosce lo sa bene, un secondo nome, qualche volta preferibile al primo, quasi una seconda personalità, decisamente più simpatica e irriverente.

Occorreva correre ai ripari (ed essere un po’ meno egocentrica), riportare la perfezione della semplicità dentro una torta. Con le galline in sciopero e il paniere delle uova che languiva, la scelta non poteva che ricadere sulla più scontata e conosciuta torta di mele: l’Apple Pie.

Per la rubrica delle torte del lunedì, in un martedì inoltrato, ecco la ricetta.

APPLE PIE

Ingredienti

230 g farina di farro tipo 0- 120 g burro freddo- 50 ml acqua fredda- 4 mele Granny Smith- 60 g zucchero di canna- 1 cucchiaino di cannella in polvere- il succo di mezzo limone- un pizzico di sale.

Preparazione

Nella planetaria mettete la farina, setacciata, aggiungete il sale unite il burro a pezzetti. Poca alla volta, aggiungete l’acqua, in modo da ottenere una pasta liscia e omogenea. Avvolgete l’impasto ottenuto nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.


Nel frattempo, sbucciate e affettate le mele in una terrina, aggiungete lo zucchero, il succo di limone e la cannella e mescolate il tutto.

Togliete la pasta brisè dal frigorifero, dividete la palla in 2/3 per formare la base, guarnite con le mele e usate il 1/3 restante per creare un disco che ne ricopra la superficie, facendo aderire bene i bordi, lasciati appositamente alti.
Incidete la superficie col tipico taglio da apple pie e cuocete in forno statico, preriscaldato, a 190° per i primi 10 minuti, poi a 175°C per altri 30/35 minuti.

Annunci

La torta dell’indecisione

Siamo al terzo lunedì, dopo due torte decisamente energetiche ero davvero indecisa sul da farsi.

Volevo qualcosa di fresco, ma di carattere. E’ tempo di mele di ogni tipo e forma, ma non volevo la classica torta morbida (non me ne voglia il mio mezzo cervello!), niente burro, niente lievito…sembrava impossibile, alla fine il risultato è stato questo.

TARTELLETTE DI MELE E NOCCIOLE ALL’OLIO D’OLIVA

Ingredienti (dosi per 5 tartellette da 10 cm oppure 2 stampi da 15 cm)

Per la base: 60 g farina tipo 00- 80 g farina di farro tipo 0- 60 g farina di riso- 40 g farina di mandorle- 20 g miele- 1 uovo sbattuto- 60 ml olio d’oliva- la scorza di un limone- un pizzico di sale- 2 cucchiai di acqua fredda.

Per farcire: 30 g nocciole- 30 g zucchero di canna- 2 mele- il succo di un limone- un cucchiaino di cannella in polvere.

Preparazione

Riscaldate il forno a 200°C, setacciate le farine, amalgamatele nel mixer con il miele, la scorza di limone, il sale e l’uovo sbattuto. Infine aggiungete l’acqua freddafino ad ottenere una palla morbida. Avvolgete la pasta in una pellicola e lasciatela riposare almeno 30 minuti in frigorifero.

Nel frattempo tritate le nocciole con lo zucchero e la cannella, poi lavate, pulite le mele e tagliatele a fette molto sottili e irroratele col succo di limone.

Stendete la pasta con uno spessore di 1 cm o poco meno, guarnite con la granella aromatizzata di nocciole, disponete le mele, infine distribuite altra granella di nocciole. Infornate per 15 minuti alla temperatura impostata, poi abbassate a 175°C e portate a cottura (altri 15 minuti circa).

Settembre

“Il sole a settembre mi lascia vestire ancora leggera..” e mi ha fatto venire voglia di dolci, quelli classici per la colazione ma che si adattano perfettamente anche per la merenda, dolci semplici che mi hanno sempre accompagnata negli anni fin da bambina e così, complice il sole e il caldo di questo settembre e complice un cestino di mele che dal tavolo mi osservava, mi sono dedicata a lei, la Torta di Mele.

La ricetta è rivisitata, nel senso che l’ho dovuta adattare agli ingredienti disponibili. Il risultato al palato –se vi fidate del mio poco obiettivo parere- è ottimo!

Ingredienti:

5 mele piccole
200 gr farina 00
150 ml latte
200 gr zucchero
125 ml yogurt greco
2 uova
Succo e scorza di un limone
1 bustina di lievito per dolci
Un pizzico di sale
Cannella a piacere
§
Sbucciare le mele e tagliarle a fette sottili, spruzzarle di limone per non farle annerire. Con una frusta lavorare le uova e lo zucchero in una ciotola e  poi a mano a mano aggiungere lo yogurt, il latte, la scorza di limone, lievito, sale, cannella e infine la farina a pioggia, sempre mescolando bene. Ad impasto ultimato aggiungere metà delle mele poi versare in uno stampo a cerniera precedentemente imburrato. Per completare disporre le fette di mela rimanenti in cerchio a decorare la torta. Cuocere per 50-60 minuti –verificate la cottura con uno stuzzicadenti- in forno statico a 180°.